Da non perdere

La Toscana più bella ad un passo

A pochi chilometri dal Castello di Cafaggio si raggiunge la strada statale 222 che conduce a Siena, dove tra le colline si scorgono castelli, badie e vecchie case coloniche di pietra intervallati da piccoli ristoranti con pergolato.
Il primo castello che si incontra è il Castello di Vicchiomaggio, poi il Castello di Uzzano che si trova alle porte di Greve.
Prima di entrare nel paese di Greve, dove ogni sabato la bella piazza ospita il mercato, si gira a destra e si prosegue verso Montefioralle, borgo medievale tanto piccolo quanto incantevole.
Ritornando sulla statale in direzione di Siena, si incontrano altri magnifici castelli e badie tra cui: il Castello di Vignamaggio, il Castello di Volpaia, il Castello di Meleto, il Castello di Brolio, Badia a Passignano e Badia a Coltibuono.
Lungo la strada inoltre si trovano alcune delle più importanti e famose aziende produttrici di Chianti famose in tutto il mondo, che è possibile visitare degustando il loro vino. Arrivare a Siena, percorrendo questa strada, è un’emozione che è difficile descrivere.
L’antica Cassia (strada romana) che arriva a Roma è un’altra fonte di scoperte ed emozioni.
Le Crete Senesi, Monteriggioni, San Gimignano, Volterra, Certaldo e molti altri piccoli paesi meno famosi, dove a volte solo una chiesa, una piazza, un antico municipio ci parlano del passato e della loro storia: visitare questi luoghi ricchi di storia e bellezza, regala ricordi che resteranno vivi per sempre.
Ed è tutto così vicino!


Firenze (12 km)

Firenze dista solamente 12 Km ed è ben collegata da un autobus diretto che impiega circa mezz’ora per arrivare alla stazione Santa Maria Novella e passa ogni 30 minuti circa. La fermata più vicina è a 500 metri dal castello. L’autostrada dista solamente 6 km e Arezzo, Pisa, Lucca e il mare sono raggiungibili in circa un’ora di macchina.

Siena (60 km)

Famosa in tutto il mondo per la sua Piazza del Campo, dove a luglio e ad agosto si svolge il celebrato Palio. Nelle strade del centro storico perfettamente conservato, si scoprono meraviglie come il Duomo, il Palazzo Comunale con la Torre del Mangia e ad ogni angolo è possibile ammirare opere di grandi pittori e scultori e tante belle mostre.

Arezzo (80 km)

Sede importante del famoso Mercato d’Antiquariato che si svolge nella bellissima Piazza Grande il primo sabato e la prima domenica di ogni mese. Nel Duomo si possono ammirare le opere di Piero della Francesca ed Andrea della Robbia. Da visitare anche il museo di Arte medievale, la basilica di San Francesco, Casa Vasari e il Museo Archeologico.


Lucca (80 km)

L’anello delle mura che la circonda è percorribile a piedi ed ha uno sviluppo di circa 4 Km. Fu Maria Luisa di Borbone a trasformarle in passeggiata pubblica, arricchendole di alberi ad alto fusto. All’interno la città offre chiese, palazzi, strade e vicoli di rara bellezza. Da visitare la Chiesa di Ilaria del Carretto e la Piazza dell’Anfiteatro. Ogni terzo fine settimana del mese si svolge il mercato dell’antiquariato.

Pisa (90 km)

Tappa obbligatoria la Torre pendente che si trova nella bellissima Piazza dei Miracoli; lì si trovano anche il Battistero e il Duomo. Interessante da visitare anche il Museo delle Navi Romane.

Pistoia (40 km)

Vicinissima a Firenze e a solo un’ora dall’Abetone, famosa località sciistica dell’Appenino Tosco-Emiliano, questa incantevole cittadina è ricchissima di storia. Da visitare la Cattedrale di San Zeno, il Battistero e la Basilica della Madonna dell’Umiltà oltre alla piazza del Duomo e al Duomo stesso.


Collodi (58 km)

Da visitare il famoso parco dedicato a Pinocchio.

Torre del Lago (100 km)

Oltre che per il bellissimo lago è nota per la casa di Giacomo Puccini.

Viareggio (105 km)

E’ famosa oltre che per la lunga spiaggia di sabbia finissima, anche per il Carnevale con la grande sfilata di carri allegorici, il suo shopping e ristoranti di pesce.